PRESTITI PERSONALI ONLINE PER GIOVANI

prestito-prev

La categoria dei giovani under 30 è sicuramente una delle fasce più svantaggiate per quanto riguarda le richieste di finanziamento. Spesso non si dispone di una busta paga, o si ha un contratto a tempo determinato, atipico o partime. In molti casi, si ha bisogno di un prestito per sostenere gli studi, un corso di specializzazione, che ha i suoi costi. Le soluzioni non sono molte, ed a meno che non si dispone di un garante o di un qualche bene da usare come garanzia, è molto difficile accedere al credito. Escludendo i canali tradizionali del prestito, si può tentare di accedere ai fondi messi a disposizione dalla comunità europea.

Non sono molti, e bisogna avere una media molto alta e nessun ritardo negli esami. Spesso questi fondi sono legati a scambi culturali, e vengono erogati per aiutare gli studenti migliori nella formazione di alta qualità all’estero. In alcune zone, comuni e province aiutano gli studenti nelle spese per gli studi. Bisogna dire che queste risorse vengono a volte erogate in ritardo, o interrotte in caso di mancati stanziamenti a copertura delle spese, e sono spesso poco pubblicizzate. Inoltre per accedere a questo tipo di fondi, la parte burocratica non è semplice e veloce. Questi prestiti sono spesso legati alla formazione professionale, e di norma si può iniziare a rimborsare l’istituto una volta finiti gli studi, o addirittura un anno dopo, dando il tempo di trovarsi un lavoro prima di iniziare a pagare.

Ci sono inoltre i fondi europei per l’imprenditoria giovanile e femminile, che è possibile richiedere attraverso l’aiuto di comuni e regioni, e presentando progetti validi e ben strutturati. È vero però, che non sempre gli organi pubblici sono in grado di fornire tale sostegno, e spesso i finanziamenti a fondo perduto sono preda di chi ha alle spalle una copertura adeguata da fornirgli supporto economico e burocratico. Sicuramente più diretto e rapido è richiedere un prestito a quelle banche e finanziarie che mettono a disposizione dei giovani prestiti pensati a posta per loro. Per esempio, Agos offre l’opportunità ai giovani di richiedere un finanziamento da 2.750 a 30.000€, rimborsabili tramite addebito bancario direttamente sul proprio conto corrente con rate da 12 a 120 mesi, ad un tasso medio del 6%. Uno dei leader del settore, Unicredit, mette a disposizione dei giovani numerose possibilità di finanziamento, sia per gli studi, che per sostenere le prime spese importanti della vita.

C’è CreditExpress Giovani, un finanziamento online fino a 5.000€, pensato per chi deve sostenere le spese per gli studi e la strumentazione adeguata come libri, pc e corsi di formazione. Il prestito può essere rimborsato fino ad un massimo di 36mesi, senza spese per le pratiche. Se si è studenti universitari invece, e si ha bisogno di un finanziamento per sostenere le spese per un master, si può richiedere CreditExpress Master. Quest’ultimo è un prestito rimborsabile fino a 96 mesi, per un importo che va da 1.000 a 15.000€, ed è possibile richiedere il preammortamento, con il quale nei primi 36 mesi si rimborsano solo gli interessi. Inoltre, accedendo al fondo di garanzia per i mutui prima casa giovani, si può sottoscrivere Mutuo Valore Giovani, un prestito per l’acquisto della prima casa fino al 100% del valore dell’immobile, pensato per gli under 40. Si può richiedere da un minimo di 30.000 ad un massimo di 250.000€, a tasso fisso o variabile, ed è possibile modificare, tagliare o spostare la rata in caso di necessità. Anche Findomestic offre un finanziamento agevolato per giovani sotto i 35 anni, Prestito GiovaniProgetto, con il quale si possono richiedere online e senza spese di istruttoria fino a 10.000€, rimborsabili fino a 60 mesi, con un tasso medio del 7%.

prestito-prev